Cenni storici - Patriziato di Faido

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cenni storici

Segheria > Progetto

Brevi cenni storici sulla sega patriziale di Faido



Le prime informazioni sulla costruzione e la gestione della Sega Patriziale risalgono al 1825 e sono racchiuse in un dossier particolare depositato nell' archivio patriziale.



1896   viene deciso di rinnovare lo stabile per poter installare una nuova macchina da segare.

La nuova macchina funzionerà ad acqua prelevata dalla cascata della Piumogna che alimenta una turbina che da il moto alla sega.



La parte idraulica è stata fornita dalle "Atelier de construction mecanique di Vevey.

La macchina per segare è stata acquistata dalla ditta Kirchner e Co di Lipsia Sellerhausen



1931   Con la cessione delle acque della Piumogna,da parte dello Stato,alla Motors Columbus per lo sfruttamento idroelettrico il funzionamento idraulico è stato abolito e sostituito con motori elettrici.






La sega patriziale di Faido ha funzionato  fino al 1976.

Da allora è stato usato solo lo stabile per lavori forestali, per deposito di materiali di vario genere e deposito di materiali privati.



Atti attestanti il funzionamento della sega patriziale a partire dal 1800





 
Torna ai contenuti | Torna al menu